Salute

La tutela della salute delle persone,  LGBTI  e anche eterosessuali, è una delle mission di Anddos. Vivere in libertà e consapevolmente la propria sessualità significa essere più felici e quindi più sani anche sul piano psicologico. Per questo distribuiamo gratuitamente 1 milione di preservativi ogni anno nei nostri circoli e ci adoperiamo per promuovere una corretta informazione sui temi della sessualità e della salute.

Nella nostra società purtroppo esistono molteplice discriminazioni: “omo” – “etero”, “bianco” – “nero”, “uomo” – “donna” , eccetera. C’è però una discriminazione troppo spesso sottovalutata: “sano” – “malato”, che determina, in gran parte, anche la diffidenza nei confronti della necessità di prevenire le infezioni sessualmente trasmesse (IST) e di fare regolarmente i tes(info su come e dove).

La realtà LGBTI non può permettersi di tollerare al proprio interno una simile discriminazione ed Anddos avverte il dovere di informare correttamente, attraverso i vari media e nei propri spazi, riguardo le IST, destinando parte delle proprie risorse, in sinergia con i circoli affiliati, a progetti concreti di sensibilizzazione e prevenzione  su questi temi. 

E’ per questo che abbiamo promosso il portale di informazione e assistenza One Question per diffondere consapevolezza ed offrire un servizio di risposta online a tutte le domande che riguardano il benessere psicofisico della persona sul piano della salute, delle relazioni, dei diritti.

Per ogni necessità di aiuto e ascolto, infine, su discriminazioni, violenza e situazioni difficili, è attivo dal 1 dicembre 2015 il numero verde dei Centri Ascolto e Antiviolenza Anddos, 800864630 per l’assistenza diretta dei nostri psicologi, medici e avvocati, sia telefonica che nelle nostre sedi sul territorio.

banner nuovo caa WEB-def