Non solo AIDS: prevenzione e benessere psicofisico. 1 dicembre convegno a Roma

Non solo AIDS quadratoIn occasione della giornata mondiale contro l’AIDS, Anddos discute di salute e benessere a 360° e presenta il nuovo protocollo dei Centri Antiviolenza Anddos e la relazione annuale del portale One Question. E’ stato presentato il nuovo numero verde 800864630, un uovo strumento dei Centri Antiviolenza che sarà operativo dal lunedì al venerdì dalle 14:00 alle 18:00 – ora in streaming

Schermata 2015-12-01 alle 15.49.48

Anddos è impegnata ogni giorno nella prevenzione delle IST, nei servizi e nell’informazione sulla salute. Il 1 dicembre, per la giornata mondiale dedicata alle vittime dell’AIDS, proponiamo una giornata di confronto sul tema della salute psicofisica e del benessere della persona. Siamo infatti convinti che solo un approccio globale alla salute dell’individuo, che si prenda cura delle sue problematiche fisiche, psicologiche e relazionali, sia in grado di promuovere una prevenzione a 360° e diffondere una cultura della sessualità e delle relazioni fondata sulla libertà, sulla consapevolezza e sulla responsabilità.

Da oltre 20 anni i circoli ricreativi sono a contatto diretto con uno spaccato quanto più variegato della popolazione, persone di ogni età, cultura e orientamento sessuale, ed hanno costituito fino ad ora la prima linea di fronte ad esigenze che riguardano la salute fisica, psicologica e relazionale. I Centri Antiviolenza Anddos sono nati per far tesoro di questa esperienza, strutturare e professionalizzare questo ruolo di assistenza e punto di riferimento.

Per questo, martedì 1 dicembre ore 15:00, in Via Sallustiana 15, Roma,  presenteremo il nuovo protocollo dei Centri Antiviolenza Anddos, già attivi in tre sedi per supportare le persone e le coppie che soffrono situazioni di violenza e di discriminazione, rivolgendoci alle istituzioni per avviare nuove sinergie per l’ascolto e il contatto diretto con chi ha bisogno. Renderemo infine nota la relazione del portale di assistenza diretta One Question, al quale i nostri professionisti lavorano gratuitamente per rispondere e condividere i quesiti posti in forma anonima sulla sessualità, la salute e le relazioni. Nel mese di novembre 2014, One Question compie un anno di operatività.

 

Introducono:

Mario Marco Canale – Presidente Nazionale Anddos

Stefano D’Agnese – Resp. Area Salute Anddos

Modera: Antonio Bubici – Avvocato, Presidente Collegio dei Garanti Anddos

 

1° sessione – Il primo dicembre e i Centri Antiviolenza, il nuovo protocollo

Tullio Bonelli – Psicologo Sociale, Psicoterapeuta, Resp. Area Psicologia Anddos,     Coordinatore Nazionale CAA – I Centri Antiviolenza Anddos: un ponte fra istituzioni e persone vittime di violenza da orientamento sessuale

Pina Ferraro Fazio – Consigliera di Parità Effettiva provincia di Ancona – La differenza come risorsa per una cultura delle pari opportunità

Danilo Musso – Psicologo, Psicoterapeuta – Coordinatore Territoriale CAA centro nord-est – Violenza domestica: un fenomeno che riguarda anche la comunità LGBTI

Stefano Burattini – Psicologo, Psicoterapeuta Psicodinamico, Coordinatore Territoriale CAA Centro – Sud Est – Omofobia agita e interiorizzata: fattori di rischio e protezione.

Francesca Di Muzio – Presidente Centro Antiviolenza Donn.è, Penalista, Referente area legale CAA Abruzzo-Marche – Violenza domestica nelle coppie LGBTI: quale tutela processuale?

 

2° sessione – Primo anno di One Question

Rosario Coco – Resp. Comunicazione Anddos – Ragioni e futuro del progetto

Alessandro Paesano – Coordinatore redazionale One Question – L’utenza One question un pubblico ancora da formare

Claudio Consoli – Dirigente Medico presso Asl RmE Medico Volontario Anddos – L’esperienza del medico nei circoli Anddos

Francesco Pierri – Assistente Sociale – One Question e solitudine

Tags: × × × × × × × × ×