Nazionale Gay Friendly: il racconto dell’esordio – FOTO

1933826_10207890753520459_5205273793970061415_nUn bell’esordio quello della Nazionale di Calcio Gay Friendly. Nello stadio dei Marsi di Avezzano si è disputato il primo incontro ufficiale contro la Nazionale Italiana Attori, fondata 42 anni fa da Pier Paolo Pasolini. Ad ospitare l’evento l’Avvezzano Calcio, società che milita nel Campionato Nazionale Dilettanti, che si è spesa per pubblicizzare l’evento sul territorio. Importante contributo anche quello della Croce Verde di Avezzano, destinataria della raccolta fondi, che ha presidiato lo stadio con l’unità di primo di soccorso.

Significativo il momento dell’inno nazionale, cantato da entrambe le squadre, e il calcio d’inizio battuto dai due Presidenti, Adriano Bartolucci Proietti e Edoardo Siravo, che si sono scambiati i vessilli delle due rappresentative. La partita ha visto un risultato in bilico fino al primo tempo, per poi veder prevalere la maggiore esperienza e compattezza della nazionale attori, che ha vinto per 6 a 1. Fuori dal campo, tuttavia, e sulle tribune, gremite anche dai ragazzi delle giovanili della squadra locale,  hanno vinto tutti, in una giornata dove lo sport ha davvero incontrato i diritti e in cui per la primissima volta, una rappresentativa gay friendly ha emozionato il pubblico di uno stadio abituato al pallone “verace” della provincia, nel caso particolare lo stadio di un esempio virtuoso come quello dell’Avezzano Calcio. In campo e fuori dal campo, grande allegria anche tra i giocatori, atleti omo ed eterosessuali, che hanno condiviso una bellissima esperienza di sport e inclusione al grido di “Forza arcobaleno”! Ecco una galleria di foto inviataci direttamente dallo staff della squadra che ringraziamo.

La redazione

Tags: × × × ×